Quanto costa la febbre in un bambino?

La febbre è il temporaneo aumento della temperatura causato dal corpo come meccanismo di difesa per combattere qualsiasi virus o malattia che possa esserne interessato. Quando il nostro bambino ha la febbre, di solito ci arrabbiamo e temiamo che gli accada qualcosa di brutto, tuttavia, è importante rimanere calmi e capire che l'aumento di temperatura è un'indicazione del corretto funzionamento del corpo e del sistema immunitario del bambino e Stanno lavorando per la loro salute.

Di solito la febbre indica che il bambino è stato infettato da un'infezione virale o batterica ed è accompagnato da altri sintomi che è importante considerare per determinare la causa del disagio. Più piccolo è il bambino, più difficile può essere determinare quando ha la febbre.Per questo motivo, in questo articolo di ONsalus rispondiamo a una domanda molto comune tra le madri: quanto costa la febbre di un bambino?

Quanto costa la febbre in un bambino?

I pediatri ritengono che la temperatura normale di un bambino oscilli tra 36 ° C e 38 ° C, pertanto si ritiene che un bambino abbia la febbre quando la sua temperatura corporea supera i 38 gradi Celsius. Tuttavia, dobbiamo tenere presente che molti bambini hanno questa temperatura quando sono stati sottoposti a molto calore, sono stati al sole o hanno fatto molta attività fisica.

La temperatura normale di un bambino può variare a seconda di dove si prende la misurazione:

  • Area rettale: 28 ° C.
  • Orale: 37, 5 ° C.
  • Ascellare: 37, 2 ° C.

Per verificare se il tuo bambino ha la febbre, ci sono altri fattori che possono indicare un aumento della temperatura, come rossore al viso, sfarfallio, tremore, sudorazione, estremità pallide e fredde. Se il tuo bambino ha uno di questi sintomi, è importante misurare la sua temperatura. Si consiglia anche di toccarti o baciarti la fronte, se ti senti più caldo del normale è molto probabile che il tuo bambino abbia la febbre.

Come sapere se la febbre del bambino è grave

La temperatura non è l'unico indicatore che la febbre è grave. È importante sapere che questo sintomo è molto più preoccupante quando il bambino ha meno di tre mesi, quindi l'età sarà un fattore determinante. Se il tuo bambino ha meno di 90 giorni e ha la febbre, dovresti chiamare il medico e discutere i sintomi del bambino, nonché informarlo dell'esatta temperatura del bambino.

Il comportamento di un bambino con la febbre può anche dirci quanto sia grave la condizione. Se il bambino ride, gioca o recita come al solito, è probabile che sia un sintomo di passaggio. Se, d'altra parte, il bambino è depresso, vuole solo dormire e non vuole mangiare, è necessario chiamare il medico il prima possibile. È anche importante tenere presente che la temperatura di tutti gli esseri umani è generalmente più elevata alla fine del pomeriggio e di notte rispetto all'inizio della mattina.

Pertanto, se il bambino ha meno di tre mesi e ha una temperatura superiore a 38 ° C, è importante chiamare il medico e dirgli cosa sta succedendo. Se il tuo bambino ha più di 3 mesi, osserva il suo comportamento e, in base alle modifiche che identifichi, decidi se chiamare o meno il medico.

Quando portare un bambino dal medico per la febbre

La febbre è il motivo più comune per una visita dal pediatra e molte volte questo sintomo non rappresenta una grave complicazione che comporta andare dal medico. Pertanto, se noti che il tuo bambino ha la febbre, non allarmarti, attendi di vedere come progredisce, quanto velocemente aumenta, osserva l'umore del bambino e cerca altri sintomi che possano dirti cosa causa il disagio.

Dovresti andare dal pediatra quando:

  • La febbre del tuo bambino è superiore a 39 ° C.
  • Il bambino ha meno di 3 mesi.
  • Il bambino ha più di 3 giorni con la febbre che non scende e non risponde ai farmaci.
  • La febbre aumenta molto rapidamente.
  • Il bambino ha perdita di appetito.
  • Sintomi di infezione all'orecchio.
  • Sonnolenza.
  • Vomito o diarrea
  • Mancanza di respiro
  • Rossore o eruzione cutanea

Come abbassare la febbre di un bambino

Un modo efficace per abbassare la febbre è dare al bambino un bagno caldo, non può fare freddo poiché può alterare negativamente il suo disagio. Se non vuoi bagnarlo, puoi applicare una spugna con acqua calda sulla fronte per abbassare la temperatura. Questa raccomandazione dovrebbe essere presa in considerazione solo quando la febbre è appena iniziata e si verifica nei bambini di età superiore ai 3 mesi, poiché questo sintomo nei bambini piccoli è delicato. Pertanto, se il bambino ha meno di 3 mesi, non attendere che la temperatura scenda, consultare immediatamente un medico.

Se scegli di somministrare farmaci, nel seguente articolo spieghiamo se è meglio apiretale o dalsy, ma nel seguente articolo troverai tutti i rimedi per abbassare la febbre nei bambini.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quanto costa la febbre in un bambino? Ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Cos'è la psicologia ambientale: definizione, caratteristiche ed esempi
2019
Benefici dell'artiglio del gatto per la salute
2019
Definizione di anatomia descrittiva
2019