Quanto durano gli effetti di Diazepam?

Possiamo definire Diazepam come un potente farmaco della famiglia delle benzodiazepine. È usato per alleviare i sintomi di ansia, spasmi muscolari, forti contrazioni, convulsioni e agitazione che causano la sospensione dell'alcool in una persona dipendente da esso.

Nonostante la sua efficacia, è un farmaco con cui dobbiamo stare attenti perché il suo impatto sul corpo è molto potente, inoltre ha numerosi effetti collaterali abbastanza pericolosi, inclusa la dipendenza.

I farmaci che colpiscono i neuroni (farmaci psicoattivi) spesso generano molti dubbi sul loro funzionamento e sui loro effetti. Gli studi sulla chimica di questi composti mostrano che gli effetti possono includere tra poche ore e praticamente un'intera giornata. In questo articolo, risponderemo alla domanda sulla durata degli effetti di Diazepam, oltre a sviluppare ed enumerare il suo danno collaterale.

Che cos'è il diazepam ea cosa serve

Il diazepam è un medicinale della famiglia dei derivati ​​benzodiazepona . Il meccanismo d'azione di Diazepam è facilitare il legame del GABA al suo recettore e aumentarne l'attività, agendo sul sistema limbico, sul talamo e sull'ipotalamo.

Il diazepam ha un effetto calmante, sedativo, miorilassante, anitconvulsivo e antipsicotico . Pertanto, serve per alleviare i sintomi di diversi problemi. In particolare, è usato per trattare i disturbi d'ansia, contribuendo ad alleviare i sintomi ansiosi, anche per la sospensione dell'alcool e gli spasmi muscolari. Anche se può essere utilizzato per altre utilità come aiutare a trattare le convulsioni.

Diazepam ha le seguenti presentazioni: compresse da 5 mg e 10 mg, fiale da 10 mg e microenemi da 5 mg e 10 mg.

Diazepam: effetto immediato

Quanto dura il Diazepam? Questo medicinale è generalmente somministrato in compresse (pillole), capsule o liquidi concentrati, tutti da assumere per via orale. In questo modo, i suoi effetti sono di solito abbastanza immediati e il nostro corpo nota rapidamente le conseguenze di aver assunto questa sostanza.

Approssimativamente, gli effetti di Diazepam possono essere avvertiti in circa 30 minuti . Tuttavia, il tempo impiegato per rendere effettive Diazepam può variare in base a diversi fattori, tra cui le condizioni della persona. Maggiore è l'attivazione o più intensa è la sintomatologia ansiosa, più tempo ci vorrà per notare gli effetti. Gli effetti immediati di Diazepam sono i seguenti:

  • sonnolenza
  • Rilassamento muscolare
  • Rilievo dei sintomi di ansia
  • Affaticamento fisico
  • Capogiri
  • Difficoltà a mantenere l'attenzione
  • Problemi nel coordinare i movimenti

Molte persone descrivono i suoi effetti come una sensazione di stare con una nebbia nella mente e che, oltre a rilassarsi, Diazepam produce anche un effetto sedativo che può lasciarci slogati se non ce lo aspettiamo. Questo farmaco psicoattivo deve essere somministrato con grande cura e il suo uso non deve superare i tre mesi, se non seguiamo attentamente le raccomandazioni mediche, è possibile che gli effetti a lungo termine siano gravi e più difficili da trattare rispetto al problema che volevamo alleviare con l'uso di diazepam.

Ore di effetto diazepam

Quanto dura l'effetto di Diazepam? Gli effetti che abbiamo descritto sopra non sono mantenuti indefinitamente in noi, il Diazepam di solito entra nel nostro corpo e provoca i suoi effetti per un periodo tra le 6 e le 8 ore, sempre a seconda di molte variabili come la dose ingerita, la carnagione fisica della persona o se è stato miscelato con alcool o altre sostanze.

La dose di questo farmaco varierà a seconda del motivo per cui lo stiamo assumendo, se i nostri sintomi sono più gravi, ci potrebbe essere prescritta una dose più alta. Pertanto, non è lo stesso sapere per quanto tempo dura l'effetto di Diazepam 10 mg che conoscere la durata di questo stesso medicinale ma di 5 mg.

Il diazepam altera gravemente le funzioni cognitive perché colpisce i neuroni e riduce l'attività del nostro cervello. Durante le ore in cui Diazepam è nel nostro corpo, dovremmo evitare di fare qualsiasi tipo di esercizio fisico, guidare o prendere decisioni importanti . Dobbiamo prenderlo nei momenti in cui sappiamo che saremo calmi e che non abbiamo alcuna responsabilità da gestire. Le conseguenze di svolgere un'attività sotto gli effetti di Diazepam possono essere molto pericolose per la nostra integrità fisica e mentale.

Quanto tempo impiega Diazepam a lasciare il corpo?

Sebbene i suoi effetti durino tra le 6 e le 8 ore, il diazepam rimane nel corpo e nel flusso sanguigno molto più a lungo, tra le 36 e le 200 ore per essere più precisi. Ciò equivale al fatto che Diazepam impiega tra 2 e 9 giorni per essere completamente espulso dal nostro corpo. È possibile che, anche alcune settimane dopo, resti di diazepam si trovino nelle urine se abbiamo mantenuto un consumo prolungato di questo medicinale.

Effetti collaterali di diazepam

I farmaci della famiglia delle benzodiazepine influenzano direttamente il sistema nervoso centrale (SNC), pur sapendo quanto durano gli effetti del diazepam, c'è molto da scoprire sulle conseguenze a lungo termine di questo medicinale. Al momento sono stati descritti i seguenti effetti collaterali:

  • sonnolenza
  • Sensazione di svenimento imminente
  • Sintomi di depressione
  • Comportamento suicidario
  • Allucinazioni e confusione
  • Debolezza muscolare
  • Secchezza delle fauci
  • Mal di stomaco e diarrea
  • Problemi respiratori
  • Lievi fallimenti nella nostra memoria

Inoltre, Diazepam produce i seguenti effetti collaterali a lungo termine:

  • Pensiero lento
  • emicrania
  • Effetti negativi sulla salute mentale
  • Dipendenza e grave dipendenza
  • Disturbi del sistema immunitario
  • Disturbi della percezione e della depersonalizzazione

È importante evitare la dipendenza a tutti i costi, una dipendenza da un farmaco psicoattivo di tale calibro è molto complicata da trattare e gli effetti di tale dipendenza sono peggiori di quelli della patologia che volevamo trattare inizialmente.

Con questi dati sul tavolo, non sorprende che tu voglia limitare i tuoi consumi. Senza negare l'efficacia del principio attivo, dobbiamo esplorare altre opzioni prima di ricorrere all'assunzione di questo farmaco psicoattivo e, nel caso dell'assunzione di sintomi di ansia, dobbiamo combinarlo con la terapia psicologica e le tecniche di rilassamento.

È importante offrire strumenti in modo che le persone che soffrono di problemi psicologici possano andare avanti senza generare dipendenza e, di conseguenza, un altro problema. Non dobbiamo dimenticare che i farmaci psicotropi come il Diazepam alleviano il sintomo ma non curano il problema psicologico alla radice.

Diazepam e alcool

È importante seguire la prescrizione medica per assumere correttamente i farmaci. Il professionista controllerà che non stai assumendo sostanze incompatibili. È anche di grande importanza conoscere l'interazione tra Diazepam e alcool. L'alcol aumenta il rischio di gravi effetti collaterali. Le conseguenze della miscelazione di Diazepam e alcol sono dovute al fatto che il consumo di alcol aumenta gli effetti sedativi di Diazepam, riducendo le reazioni a livelli che possono essere pericolosi.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quanto durano gli effetti di Diazepam?, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicofarmaci.

Raccomandato

Emozioni neutre: la sorpresa
2019
Definizione di farmaci gastrocinetici
2019
Vantaggi del miglio
2019