Quanto tempo ci vuole per guarire un'ustione

La nostra pelle è debole, sono sicuro di non sbagliarmi quando dico che, in misura maggiore o minore, abbiamo bruciato tutti in qualche momento. Sia che trascorriamo più tempo a tempo debito sdraiati sulla spiaggia o a causa dell'olio che salta mentre frigge una crocchetta, una volta abbiamo sofferto il dolore, il prurito e il disagio causati dalla pelle danneggiata dal calore.

Se hai bruciato, in questo articolo di ONsalus chiariremo tutto ciò che devi sapere su come trattare e quanto tempo ci vuole per guarire un'ustione, se non hai bruciato, imparerai tutto ciò di cui hai bisogno in modo che quando ti succede sei più che preparato.

Tipi di ustioni

Le ustioni sono lesioni al tessuto organico causate da un agente esterno come raggi solari, fuoco, elettricità o sostanze corrosive. Ma non tutte le ustioni sono uguali, sia per la gravità che hanno, sia per il tipo di agente che le ha causate, così come le sequele successive che questa lesione può lasciare, è necessario stabilire una classificazione per distinguerle.

Questa classificazione viene fatta in base alla gravità dell'ustione e viene stabilita dalla profondità dell'ustione, dal momento in cui la persona è stata esposta all'agente, dall'area del corpo in cui si trova o dall'età della persona colpiti. Successivamente spiegheremo i tre tipi di ustioni esistenti.

Ustioni di primo grado

Le ustioni di primo grado sono quelle di minore gravità e con meno complicazioni, poiché il loro coinvolgimento è limitato all'epidermide, lo strato più esterno della pelle . Le ustioni di primo grado che si verificano più frequentemente sono quelle che causano lunghe esposizioni alla luce solare e un rapido contatto con oggetti caldi, come ferri o liquidi caldi.

Le conseguenze di questo tipo di ustioni sono diverse, a seconda della causa e del coinvolgimento, ma sono limitate a:

  • dolore
  • Arrossamento della pelle
  • infiammazione

Quanto tempo ci vuole per guarire?

Come abbiamo spiegato, le ustioni di primo grado sono quelle che sono meno gravi, a loro volta sono anche quelle che guariscono più velocemente. Di solito, la persona che ha subito un'ustione di questo tipo impiega dai tre ai cinque giorni per riprendersi completamente dall'influenza, senza segni o cicatrici. Se vuoi saperne di più sulle scottature solari, non esitare a visitare questo articolo.

Ustioni di secondo grado

A differenza di quelli di primo grado, che colpiscono solo l'epidermide, le ustioni di secondo grado colpiscono anche lo strato intermedio della pelle, il derma. Normalmente questo tipo di lesione è causato dall'esposizione alla fiamma o alla fuoriuscita di alcuni liquidi, come acqua o olio, molto caldi. A seconda della profondità dell'ustione causerà più o meno dolore, paradossalmente, più è profondo, meno sarà doloroso, poiché se ha colpito il derma può annullare la sensibilità al dolore. A parte questo, le conseguenze delle ustioni di secondo grado sono:

  • Arrossamento della pelle
  • Variazione di colore che può variare dal rosso brillante al giallastro.
  • infiammazione
  • vesciche

Quanto tempo ci vuole per guarire?

I tempi di recupero di un'ustione di secondo grado sono molto variabili, ma di solito, se l'affetto non è molto grave, possono essere necessari tra 15 e 20 giorni per guarire la ferita. Tuttavia, se il derma è stato profondamente colpito, i tempi di guarigione possono essere prolungati anche di mesi e possono anche richiedere interventi chirurgici per riparare danni alla pelle o ai muscoli. In ogni caso, nelle ustioni di secondo grado, le probabilità che una volta guarite lascino una cicatrice sono molto alte.

Ustioni di terzo grado

Questo è il più alto grado di gravità che può avere un'ustione, in questo tipo di lesione la pelle brucia completamente, bruciando grasso, muscoli, ossa, tendini e nervi, quindi annullano la sensibilità e non fanno male .

I casi più comuni di ustioni di terzo grado sono causati dall'esposizione prolungata alle fiamme o dal contatto diretto con liquidi bollenti, causando:

  • Pelle bianca o carbonizzata
  • Pelle secca e screpolata
  • Può portare ad amputazioni o perdita di organi.

Come puoi vedere, le ustioni di terzo grado sono lesioni molto gravi, quindi le cure mediche dovrebbero essere immediate . Un corretto trattamento medico è fondamentale affinché la persona colpita possa recuperare al massimo le sue funzionalità e il suo aspetto, mediante innesti di pelle e operazioni, e ancora più importante, in modo da poter salvare la vita.

Quanto tempo ci vuole per guarire?

È molto imprevedibile calcolare i tempi di guarigione di un'ustione di secondo grado, poiché questo periodo può essere esteso da settimane a mesi o anni. Tra i fattori che possono allungare o ridurre la guarigione ci sono la superficie bruciata, la profondità dell'ustione, se è necessario un intervento chirurgico, lo stato nutrizionale del paziente o se ci sono complicazioni infettive.

Pronto soccorso prima di un'ustione

Cosa dovrebbe essere fatto

  • Elimina la causa dell'ustione: estinguere le fiamme, rimuovere la sostanza chimica o il liquido a contatto con la pelle, ecc.
  • Rimuovi tutto ciò che è caldo, come vestiti o gioielli.
  • Nelle ustioni di primo grado, l' applicazione di creme idratanti o aloe vera allevia il bruciore e riduce i tempi di recupero.
  • Raffreddare l'area bruciata applicando acqua, evitando che sia molto fredda.
  • Benda la ferita, senza premere, con una garza bagnata.

Cosa non fare

  • Non dovresti mai spegnere le fiamme con acqua, per farlo dobbiamo coprire la persona con coperte o vestiti o farli rotolare sul pavimento .
  • Non applicare mai unguenti, creme o dentifrici sulla zona bruciata, solo l'acqua può essere applicata. In caso di ustioni di primo grado, se si può mettere crema idratante o aloe vera.
  • Non è necessario raffreddare molto il bruciato, se fatto può causare ipotermia.
  • Non si devono somministrare antidolorifici o alcool per via orale.
  • Le vesciche che escono a causa delle ustioni sono una protezione dell'organismo contro le infezioni, quindi non devono rompersi. Nel seguente articolo ti diamo i consigli per trattare le vesciche.
  • Non è necessario togliere gli abiti dal corpo, dovrebbe essere rimosso solo nel caso in cui non sia bloccato o costi lavoro.
  • Non dovremmo mai lasciare la vittima sola, per quanto possibile la porteremo con noi nel caso dovessimo chiedere aiuto.

Nel seguente articolo troverai maggiori informazioni sul pronto soccorso per le ustioni.

Rimedi domestici per ustioni minori

In caso di ustioni minori, come quelle causate dall'esposizione al sole o da piccole ustioni domestiche, possiamo utilizzare diversi prodotti naturali che aiuteranno il nostro corpo a rigenerare i tessuti danneggiati. Tra questi prodotti ci sono:

  • Olio di lavanda: è uno dei pochi oli che può essere usato per ferite di questo tipo, grazie alle sue proprietà analgesiche e antisettiche può essere un grande sollievo per la puntura e il dolore. Il miglior metodo di applicazione è versare un po 'di olio di lavanda in una garza pulita e applicare la garza sull'area del corpo bruciato.
  • Aloe vera: uno dei modi migliori per trattare un'ustione di primo grado è applicare l'area bruciata del gel di aloe vera.
  • Acqua fredda: sebbene possa sembrare un po 'ovvia, l'acqua è il rimedio migliore e più raccomandato per curare le ustioni. Non dovrebbe mai essere fatto con ghiaccio o con acqua troppo fredda, semplicemente stracci bagnati o garza con acqua dolce e applicarli sulla zona interessata.
  • Cipolla: oltre ad essere un ottimo antisettico naturale ha anche proprietà idratanti. Strofinare una cipolla tagliata a metà ridurrà significativamente il dolore prevenendo future vesciche.

Nel seguente articolo di ONsalus troverai altri rimedi casalinghi per curare le ustioni.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a quanto tempo ci vuole per guarire un'ustione, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Cos'è la sideremia e i valori normali
2019
Morbo di Paget osseo: cause, sintomi e trattamento
2019
Sento il battito del mio cuore molto forte
2019