Resistenza all'insulina: cause, sintomi e trattamento

Spesso, alcune patologie sono l'origine di malattie più gravi come il diabete o alcune complicazioni cardiache. Questo è il caso della cosiddetta insulino-resistenza, un disturbo metabolico più comune di quanto pensiamo.

Quando mangiamo cibo, i livelli di glucosio nel sangue (o zucchero) aumentano. Per controllarli, il pancreas secerne un ormone chiamato insulina, che consente al glucosio di entrare nelle cellule, ottenendo così energia per il nostro corpo. La resistenza all'insulina si manifesta quando il corpo non risponde all'ormone, impedendo al glucosio di entrare nelle cellule e accumularlo nel sangue. In ONsalus ti forniamo tutti i dettagli delle cause, dei sintomi e del trattamento dell'insulino-resistenza .

Cause di insulino-resistenza

Nonostante questa condizione, il pancreas non smette di generare l'insulina necessaria affinché il glucosio entri nelle cellule. Pertanto, entra in un circolo vizioso che può portare al diabete quando il pancreas si esaurisce e non è più in grado di continuare a creare questo ormone.

E cosa genera questa complicazione? Spesso, l' insulino-resistenza è associata ad altri problemi di salute come colesterolo alto, obesità, ipertensione o trigliceridi elevati. La combinazione di alcuni di questi fattori si chiama sindrome metabolica e la sua sofferenza accentua le possibilità di soffrire di insulino-resistenza. Anche il background genetico, uno stile di vita sedentario e una cattiva alimentazione possono essere fattori di rischio.

Sintomi di insulino-resistenza

È difficile rilevare la resistenza all'insulina fino a quando i livelli di glucosio non iniziano a salire eccessivamente. Tuttavia, alcuni segni riconoscibili in questo problema sono aumento dell'appetito, affaticamento o cambiamenti di peso, tutti legati alla mancanza di energia. Pertanto, il miglior rimedio è la prevenzione, ovvero garantire uno stile di vita sano.

La resistenza all'insulina viene diagnosticata da un esame del sangue e da un esame fisico. Il medico presterà particolare attenzione a problemi come sovrappeso, glicemia alta, livelli di grassi o colesterolo o acanthosis nigricans (macchie scure sul collo, ascelle e inglese). Maggiore è il numero di fattori, maggiore è il rischio di insulino-resistenza o malattie cardiache.

Trattamento di insulino-resistenza

Il metodo più efficace per trattare questo problema metabolico è un cambiamento nello stile di vita . Questo inizia con la perdita di peso se si soffre di obesità, si riduce il grasso della pancia, si esercita regolarmente e si sceglie una dieta sana; strategie molto efficaci sia per evitare che per curare l' insulino-resistenza e anche altre complicazioni di salute. Alcune delle linee guida per raggiungere questo obiettivo sono le seguenti:

  • Modifica la dieta cercando di ridurre l'assunzione di grassi saturi o di origine animale insieme agli zuccheri e, a sua volta, aumentando il consumo di frutta e verdura, fibre e grassi insaturi come quelli dell'olio d'oliva. Si consiglia, ovviamente, di evitare alcol e tabacco.
  • Esercizio fisico per ridurre l'indice di massa corporea e migliorare anche la sensibilità del corpo all'insulina.
  • Alcuni farmaci possono aiutare a migliorare alcuni disturbi metabolici, ma questo dipende da ciascun caso e deve essere sempre controllato da un medico.

Uno stile di vita sano ti aiuterà ad anticipare la resistenza all'insulina e diminuirà anche le tue possibilità di sviluppare altri problemi di salute in futuro. Mantenere un corpo sano è nelle tue mani.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili all'insulino-resistenza: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sistema endocrino.

Raccomandato

Erich Fromm: biografia, teoria e libri
2019
15 caratteristiche di personalità
2019
Sindrome di Tourette negli adulti: cause, sintomi e trattamento
2019