Riduzione dell'altezza con l'età: cause

La riduzione dell'altezza con l'età è una condizione che si manifesta a causa del naturale processo di invecchiamento del nostro corpo, che può farci perdere anche 1 centimetro di altezza ogni 10 anni a partire dai 40 anni. Gli anziani possono vedere come questo processo si verifica più rapidamente, soprattutto se ci sono malattie ossee o articolari che generano debolezza in queste aree. Se ti chiedi sulle cause della riduzione in altezza con l'età, continua a leggere, perché in ONsalus ti spieghiamo in dettaglio.

Quanto può essere ridotta la nostra altezza con l'età?

Nel corso degli anni il nostro corpo perde la massa ossea, la percentuale di perdita varierà a seconda della costituzione di ogni persona ma anche delle abitudini di vita e del sesso. In media, si stima che le donne perdano il 30% della loro massa ossea, il che le rende più probabilità di soffrire di problemi come l' osteoporosi dopo la menopausa, portando di conseguenza a ridurre di 5 centimetri in totale dopo 5 anni nella tua altezza

D'altra parte, gli uomini possono perdere il 17% della loro massa ossea, il che si traduce in circa 3 centimetri, tuttavia la riduzione dell'altezza nel sesso maschile di solito inizia prima rispetto alla femmina.

Invecchiamento osseo, articolare e muscolare

Nel corso degli anni, le nostre ossa perdono la massa ossea, i muscoli perdono la massa muscolare e le articolazioni possono anche iniziare a mostrare lesioni e disagi che compromettono il loro benessere assoluto. Tutti questi processi puramente degenerativi sono tra le cause della riduzione dell'altezza con l'età, tuttavia il loro impatto può essere maggiore o minore a seconda delle nostre abitudini di vita.

Le persone che esercitano, che conducono una vita attiva, che mangiano bene e mantengono un peso adeguato, avranno ossa più forti e muscoli e articolazioni più sani rispetto a quelli sedentari, obesi e che non si prendono cura della loro dieta. Abitudini sane ritardano l'invecchiamento delle cellule e anche di ossa, muscoli e articolazioni.

osteoporosi

L'osteoporosi è una malattia che colpisce la densità ossea, rendendoli più fragili del normale. Questa condizione, più comune nelle donne dopo la menopausa, colpisce anche le nostre vertebre facendole schiacciare e causando una diminuzione dell'altezza.

Questa malattia è silenziosa, in modo che gli anni possano passare senza manifestare sintomi, tuttavia, se si percepisce una riduzione significativa dell'altezza, è conveniente eseguire un test che aiuti a misurare la densità ossea e determinare se questa condizione è patita o meno.

Le persone più a rischio di osteoporosi sono:

  • Donne in età menopausale o successive, in particolare quelle di corporatura magra e ossa sottili.
  • Le persone caucasiche o asiatiche hanno un'incidenza più elevata.
  • Coloro che hanno un'età avanzata.
  • Coloro che soffrono di artrite reumatoide.
  • Storia familiare di osteoporosi.
  • Segui una dieta povera di calcio.
  • Avere abitudini dannose come fumare, bere troppo o condurre una vita sedentaria.

Artrosi o osteoartrosi

L'osteoartrosi, nota anche come osteoartrite, è una malattia degenerativa che colpisce la cartilagine delle ossa causandone l'usura e il rigonfiamento, il che implica che l'attrito tra le ossa non sarà morbido e ammortizzato. Ciò comporta che le ossa iniziano a sfregare causando dolore e infiammazione all'articolazione.

Provocando degenerazione e disagio alle articolazioni, questa condizione può anche portare a una riduzione in altezza se si trova in punti delicati come la colonna vertebrale. I principali sintomi dell'osteoartrite sono:

  • Il dolore nell'area interessata può verificarsi a causa di uno sforzo puntuale anche se quando la malattia è avanzata è più frequente.
  • Rigidità articolare.
  • Infiammazione nell'articolazione interessata.
  • Deformazione, non si verifica in tutti i casi.

Se hai uno o più di questi sintomi, si consiglia di visitare un reumatologo o un traumatologo.

Posture sbagliate

Prendersi cura della nostra postura è molto importante perché la difficoltà a mantenere la schiena rimane, a sedersi o camminare correttamente e l'abitudine di accovacciarsi può finire per influenzare la struttura ossea della nostra schiena, portando con sé una riduzione in altezza con l'età che può anche compromettere la Salute delle ossa.

Raccomandazioni per mantenere la salute delle ossa

La riduzione dell'altezza con l'età è un processo che non possiamo evitare perché le nostre ossa, i muscoli e le articolazioni invecchiano, tuttavia prendendoci cura di alcune abitudini possiamo impedire al processo di influire sul nostro benessere o portare malattie degenerative alle ossa o alle articolazioni.

Alcuni consigli per mantenere ossa e articolazioni sane negli anni sono:

  • Esercitando frequentemente, l'attività fisica migliora la densità ossea e riduce la perdita di massa muscolare. Esercizi come camminare, yoga, pilates, tai chi o nuoto possono migliorare significativamente la salute delle nostre ossa.
  • Segui una dieta equilibrata ricca di nutrienti e vitamine che garantiscono la salute del nostro cuepro.
  • Mangia cibi ricchi di calcio come pesce azzurro come sardine o salmone, crostacei, verdure a foglia verde, latticini e loro derivati, ma con moderazione e assicurandoti che siano privi di grassi e cereali e alimenti arricchiti di calcio.
  • Includere la vitamina D nella dieta per garantire l'assorbimento del calcio. Questo è presente in pesce azzurro, uova, molluschi e crostacei e oli di pesce.
  • Evitare il fumo e il consumo eccessivo di alcol.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Riduzione dell'altezza con l'età: cause, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

Matico: a cosa serve, proprietà, benefici e controindicazioni
2019
Clinica Beltrán Carrillo
2019
Perché la pelle del pene è più scura
2019