Rimedi per ansia e nervi

Sentirsi ansiosi o nervosi sono reazioni normali e adattive del nostro corpo alle esigenze ambientali, sfide o sfide come un colloquio di lavoro o una mossa. Sebbene queste risposte ci aiutino a mobilitarci e fornirci energia per far fronte adeguatamente, la gestione di questi sentimenti può essere la chiave per ottimizzare le nostre risorse e competenze. Se vuoi sapere come gestire questo tipo di stress e tensione, continua a leggere questo articolo di: Rimedi per ansia e nervi .

Sintomi di ansia e nervi

Ansia e nervi sono le risposte di attivazione dell'organismo umano alle esigenze ambientali e alla percezione o sensazione di minaccia. Ciò consente la mobilitazione delle risorse e la gestione delle situazioni. Esiste una sintomatologia generale caratteristica dell'ansia e dei nervi che si manifesta nell'area fisica, cognitiva, emotiva e comportamentale della persona. I sintomi di ansia e nervi sono:

  • Sintomi fisici: mal di testa, dolore allo stomaco o al torace, tensione muscolare, aumento della frequenza cardiaca, aumento della sudorazione, nausea, formicolio, secchezza delle fauci, affaticamento, ecc.
  • Sintomi cognitivi: capacità di attenzione ridotta, concentrazione o memoria, pensiero lento o pensieri ripetitivi.
  • Sintomi emotivi: irrequietezza, sensazione di sopraffazione, irritabilità, angoscia, preoccupazione, ecc.
  • Sintomi comportamentali: non smettere di muoversi, eccesso di cibo o perdita di appetito, tic nervosi, risate nervose, desiderio di piangere o piangere, aumento del consumo di tabacco e alcol, difficoltà a dormire, ecc.

Perché dà ansia e nervi

Sia l'ansia che i nervi costituiscono una risposta adattativa del nostro corpo a circostanze esterne allo scopo di promuovere la sopravvivenza. Le cause o gli eventi esterni che possono provocare un'attivazione dell'organismo sono infiniti e dipendono dalla persona, dal loro contesto, dalla loro percezione della situazione e dalle esigenze ambientali e dalla loro valutazione delle risorse disponibili per affrontarle.

In altri casi, questo stress può essere interno o auto-generato attraverso pensieri negativi e ripetitivi, pessimismo, un eccesso di richieste auto-imposte o perfezionismo, ecc. La comparsa di stati di ansia e nervi non è esclusivamente legata ad eventi negativi o avversi, poiché qualsiasi evento che provoca una risposta emotiva può generarli. Per questo motivo, può apparire sia prima degli esami, colloqui di lavoro o traslochi, sia prima della nascita di un figlio o della figlia o anche quando si va in vacanza.

Pertanto, l'ansia e i nervi sono reazioni che consentono di affrontare e adattarsi alle circostanze nel modo più competente possibile fornendo energia al corpo, il che consente di concentrarsi sulla situazione. Ansia e nervi sono coinvolti nell'affrontare piccoli ostacoli, nuove sfide o cambiamenti e adattamenti nella nostra vita.

Come controllare l'ansia e i nervi

Piccole dosi di ansia e nervi sono positive per l'adattamento e la sopravvivenza dell'organismo. Tuttavia, a volte questi possono essere troppo intensi e influire negativamente sulle nostre prestazioni, con conseguenti svantaggi. Ecco perché è importante essere consapevoli dei nostri sentimenti ed emozioni, allo stesso modo in cui è conveniente essere in grado di trovare e generare una risposta equilibrata che favorisca il nostro modo di affrontare le situazioni e non eccessivo che sia un ostacolo e diventi invalidante. Tuttavia, raggiungere una reazione compensata è un compito difficile e dipende da più elementi, quindi il più efficace è imparare a controllare o gestire l'ansia e i nervi quando compaiono e crediamo che siano troppo intensi o interferiscano con il corretto funzionamento. Cosa fare per superare l'ansia? Come calmare i nervi? Di seguito specifichiamo 20 idee per controllare l'ansia e i nervi.

20 rimedi per ansia e nervi

Di seguito elenchiamo un totale di 20 rimedi casalinghi per ansia e nervi che possono aiutarti a migliorare la tua gestione e controllo:

  1. Piante medicinali: ci sono una serie di capsule naturali per l'ansia, alcune di queste infusioni sono tila, valeriana, kava, camomilla, melissa o passiflora.
  2. Attività fisica: l' esercizio fisico svolge un ruolo importante nella gestione dei nervi, poiché, da un lato, focalizzi l'attenzione sui movimenti e sul tuo corpo e, dall'altro, aumenta i livelli di serotonina e stimola il rilascio di endorfine, promuovendo sentimenti di benessere.
  3. Cibo: se non sai cosa prendere per l'ansia e i nervi, ci sono un certo numero di alimenti che possono aiutare a combatterlo, alcuni sono cioccolato fondente, noci, legumi, salmone, avocado, banana, ecc. . I componenti presenti in questi alimenti aiutano a prendersi cura del proprio corpo e, quindi, della propria mente.
  4. Respirazione: uno degli esercizi per combattere l'ansia è la respirazione e quel maggiore controllo favorisce gli stati di calma. Pertanto, è consigliabile praticare abitudini respiratorie, essere consapevoli di esso, nonché eseguire diversi esercizi di respirazione che stimolano il rilassamento, come l'ispirazione addominale o l'ispirazione addominale e ventrale.
  5. Igiene del sonno: la mancanza di sonno aumenta i livelli di stress e irrequietezza, quindi è importante attuare alcune linee guida come dormire le ore necessarie, andare a letto normalmente allo stesso tempo o evitare sostanze eccitanti poco prima di andare a letto.
  6. Meditazione: la solita pratica della meditazione è una delle strategie più efficaci quando si tratta di rilassarsi, puoi imparare questa tecnica attraverso lezioni o applicazioni mobili come Headspace. Nel seguente articolo troverai i benefici della meditazione per il cervello.
  7. Visualizzazione: in modo complementare alla meditazione o all'isolamento, puoi eseguire esercizi di immaginazione in cui ti vedi in un luogo che ti identifichi come sicuro o rilassante. Più dettagli riesci a proiettare nella tua mente (suoni, odori, sensazioni, ecc.), Migliori saranno i risultati che otterrai.
  8. Camminata: camminate di almeno 30 minuti aiutano a disconnettersi, sbloccare e pensare più facilmente, oltre a controllare l'ansia e i nervi. Se puoi scegliere una zona tranquilla con il minor numero di stimoli possibile.
  9. Ascolta la musica: la musica è uno dei migliori alleati quando si tratta di combattere i nervi. Puoi creare una playlist rilassante o di buon umore per ascoltarla quando senti irrequietezza o irrequietezza.
  10. Tempo libero: dedicare parte del tuo tempo allo svolgimento di quelle attività che ritieni gratificanti influenza positivamente il tuo stato emotivo perché è gratificante e rende più facile distrarre la tua mente da ciò che ti preoccupa.
  11. Anticipa: se sai quali situazioni hai la propensione a sentire nervi e ansia, puoi iniziare ad affrontarle prima che appaiano eseguendo in anticipo uno dei rimedi proposti in questa sezione, come ascoltare la musica, controllare la respirazione, fare uso di piante medicinali ...
  12. Umorismo: visualizzare contenuti divertenti o divertenti aumenta l'umore e riduce i livelli di ansia e nervosismo nel corpo, questo perché le risate stimolano le endorfine, la dopamina e la serotonina, sostanze che promuovono il rilassamento e il benessere.
  13. Supporto sociale: il social network è un supporto di base nella lotta contro le risposte allo stress. Puoi utilizzare la socializzazione per disconnetterti momentaneamente, divertirti o anche condividere ciò che ti preoccupa. La verbalizzazione aiuta a raggiungere una distanza e una percezione oggettiva della situazione che ci provoca nervosismo e, inoltre, possiamo ricevere feedback preziosi dal nostro circolo vicino.
  14. Razionalizza: non diventare ossessionato o concentrarti eccessivamente sui sentimenti di ansia e nervosismo da un punto di vista negativo, capire che sono una risposta abituale e adattiva e cercare di capire la causa esatta o il motivo per cui hanno origine in te in una determinata situazione.
  15. Riattiva: a volte ingigantiamo quelle sfide o sfide che dobbiamo affrontare, il che si traduce in un aumento dei sentimenti fisici di stress. Anche se è un'opportunità importante, smetti di vederla come se fosse qualcosa di unico che non si ripeterà nella vita, garantiscigli il giusto e necessario valore.
  16. Chiedi aiuto: se hai la sensazione di sentirti sopraffatto o sopraffatto, è importante essere in grado di delegare ad altre persone o condividere parte dei tuoi compiti con loro, poiché un piccolo sollievo del carico può fare la differenza in modo che le tue sensazioni ansiose diminuiscano e di nervi
  17. Fare il bagno: sia la doccia che il bagno sono confortanti e facilitano il rilassamento dei muscoli e l'aumento delle piacevoli sensazioni, quindi è una buona strategia per controllare l'ansia e i nervi.
  18. Allunga: rilassa il corpo per calmare la mente. Per fare questo, senti la tensione in ogni parte del tuo corpo separatamente ed esegui l'allungamento di ciascuno di essi per rilasciare la pressione accumulata in ciascuna area. Puoi ascoltare musica mentre esegui i tratti per renderla più rilassante.
  19. Preparati: se i nervi o l'ansia sono anticipatori, per quanto possibile o se è fattibile, puoi praticare ciò che ti provoca disagio e ridurre l'incertezza. La sensazione di preparazione, competenza e autoefficacia diminuisce i livelli di pressione.
  20. Sfida i tuoi pensieri: il modo in cui pensiamo influenza le nostre emozioni. Come controllare l'ansia e i nervi? Sii consapevole dei tuoi pensieri, identifica quei negativi e prova a ripensarli o modificarli da una visione più ottimistica, cambiando prospettiva.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Rimedi per ansia e nervi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Psicologia clinica.

Raccomandato

Melasma: cause e trattamento
2019
Smetti di fumare con il laser
2019
Come scoprire le orecchie d'acqua
2019