Rimedi domestici per cattiva circolazione

Per essere in grado di curare la cattiva circolazione, devi solo iniziare a incorporare una serie di abitudini sane nella tua vita quotidiana che ti permetteranno di godere di nuovo un organismo sano e in condizioni ottimali. Ma puoi anche aiutarti con gli effetti che alcuni rimedi naturali apportano al tuo corpo, migliorando così il flusso sanguigno in modo naturale e senza usare droghe. Ad ogni modo, su ONsalus ti consigliamo di soffrire di questa patologia, di consultare un medico per dirti quale trattamento seguire e in grado di monitorare l'evoluzione della tua malattia.

Di seguito scopriamo i rimedi casalinghi per la cattiva circolazione, nonché le abitudini che è necessario modificare per poter godere di una vita pienamente sana e ridurre la presenza di dolore.

Conseguenze di una cattiva circolazione

Quando una persona soffre di cattiva circolazione, il loro stato di salute può essere immediatamente influenzato perché quando il sangue non si muove naturalmente attraverso il corpo, le cellule non si ossigenano abbastanza e, inoltre, il flusso sanguigno non proviene da esso modalità agli organi vitali del paziente. Per questo motivo, possono diventare alcune conseguenze sulla salute direttamente correlate a questa condizione.

Una cattiva circolazione può causare alcuni problemi, come problemi cardiovascolari, poiché il sangue non raggiungerà organi importanti quanto il cuore. Per questo motivo, nelle persone che soffrono di questa condizione possono comparire aritmie, tachicardie o persino attacchi.

Ma non è l'unica cosa perché può anche causare ipertensione, intorpidimento muscolare, artrite, ecc. Il sangue è il torrente attraverso il quale circolano i nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare ed essere vitale, quindi se non arrivano correttamente, possono iniziare ad apparire gravi alterazioni della tua salute.

Ginkgo biloba per la circolazione

Ti abbiamo già detto che per curare la cattiva circolazione è importante che tu sia disposto a cambiare le tue abitudini di vita con altre più sane, ma ci sono anche alcuni rimedi casalinghi che ti aiuteranno a migliorare il torrente in modo naturale. Il ginkgo biloba è uno di questi poiché ha la capacità di dilatare i vasi sanguigni e, quindi, di rendere le vene più elastiche e più fluide.

Per trarre vantaggio da questi benefici, si consiglia di preparare un'infusione di questa pianta medicinale e di prenderla 2 volte al giorno. Se non sei molto infuso, un altro modo di prenderlo è in estratto liquido, qualcosa che puoi facilmente acquistare in un negozio di prodotti naturali, nonché in capsule.

Prima di iniziare a prendere questa pianta, è essenziale conoscere le controindicazioni del ginkgo biloba, in questo modo eviterai un effetto negativo sulla tua salute. Come regola generale, non dovrebbe essere consumato durante la gravidanza o durante l'allattamento, i bambini di età inferiore ai 12 anni non dovrebbero consumarlo né persone che soffrono di insonnia o problemi di ansia, perché un'altra delle sue proprietà è che fornisce grande energia e vitalità. Inoltre, non dovrebbe essere preso in caso di:

  • Pazienti che assumono farmaci anticoagulanti : abbiamo già detto che si tratta di una pianta con effetto vasodilatatore, quindi sarebbe totalmente contraria alle persone che vengono trattate.
  • Persone con ulcere o ferite : a causa di questo effetto dilatante, il ginkgo può aumentare il sanguinamento da queste condizioni.
  • Donne con periodi molto pesanti : potrebbero anche vedere il loro sanguinamento aumentare ancora di più e quindi perdere molto più ferro durante ogni periodo.
  • Nel caso di operazioni : se si intende operare è importante interrompere l'assunzione di questa pianta perché il sangue potrebbe fuoriuscire in modo incontrollato durante l'intervento.
  • Se soffri di epilessia : le persone epilettiche o coloro che hanno avuto convulsioni in qualche momento della loro vita potrebbero essere influenzate dall'assunzione di questa pianta dai composti energetici che contiene.

Aglio per la circolazione

L'aglio è anche uno dei migliori rimedi per la cattiva circolazione perché contiene un ingrediente che consente ai vasi sanguigni di dilatarsi, prevenendo così la coagulazione del sangue. È proprio per questo motivo che molti dei trattamenti medici che possono essere prescritti per questa condizione contengono estratto di aglio, in particolare quelli che trattano le vene varicose o le gambe stanche, due condizioni legate alla circolazione.

Se ti piace il suo sapore, aggiungi un po 'd'aglio alle tue ricette per approfittare delle sue proprietà. Ma se non ti piace, dovresti sapere che ci sono compresse di estratto di aglio che puoi trovare nei negozi di prodotti naturali e, quindi, evitare di notare il gusto. Inoltre, se quello che vuoi è alleviare le gambe stanche, puoi fare un pediluvio con aglio e noterai immediatamente il benessere.

Tuttavia, se si supera il consumo può anche avere alcuni effetti negativi sulla salute, quindi di seguito scopriamo le controindicazioni dell'aglio che dovresti prendere in considerazione prima di iniziare a prenderlo regolarmente:

  • Problemi gastrointestinali : è un alimento forte che può produrre acidità, quindi le persone con uno stomaco delicato non dovrebbero optare per questo rimedio.
  • Interventi chirurgici : a causa della sua capacità anticoagulante, l'aglio non deve essere assunto prima o dopo l'intervento chirurgico perché potrebbe ostacolare il processo di circolazione.
  • Diabete : le persone diabetiche devono fare molta attenzione quando aggiungono aglio alla loro dieta perché ha effetti ipoglicanti, cioè può ridurre i livelli di glucosio e, questo, può causare alcuni problemi.
  • Persone con ipertiroidismo : l'aglio è un ingrediente ricco di iodio, quindi non è consigliato alle persone che soffrono di questa malattia perché il minerale stimola la secrezione dell'ormone tiroxina, che è ciò che la tiroide produce in eccesso.

Peperoncino di cayenna per circolazione

Il peperoncino di cayenna è anche un rimedio casalingo indicato per migliorare la circolazione sanguigna ; Il motivo è che contiene proprietà che attivano i vasi sanguigni e quindi migliorano il flusso sanguigno. Per sfruttare queste proprietà, devi solo aggiungere un po 'di pepe di Cayenna alle tue ricette o, se vuoi trattare le gambe gonfie, puoi fare un bagno caldo con un po' di pepe e immergerle.

Tuttavia, è anche una spezia che può avere effetti dannosi sulla salute e, quindi, in ONsalus scopriremo le controindicazioni del pepe di Caienna :

  • Allergia : ci sono molte persone che, senza saperlo, senza allergie al pepe di Cayenna, quindi prima di prenderlo, dovresti consultare il tuo medico o fare un test allergologico.
  • Malattie renali o epatiche : questo rimedio non deve essere assunto perché diluisce il sangue e potrebbe peggiorare una di queste condizioni.
  • Incinta o in allattamento : le donne che stanno per essere o che sono appena state madri non dovrebbero assumere questa specie in quanto potrebbe influire sia sulla qualità del latte che causare sanguinamento durante la gravidanza.

Alimenti per una migliore circolazione

Il cibo è una delle principali cause che causano una cattiva circolazione, per questo motivo, è importante rivedere le abitudini alimentari che vengono seguite per ripristinare il corretto funzionamento del corpo e fornire i nutrienti necessari. Quindi su ONsalus ti mostreremo i migliori alimenti che ti aiuteranno a combattere la cattiva circolazione :

  • Alimenti in fibra

Sono ideali per migliorare questa condizione perché aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi, migliorando anche il transito intestinale, rendendo gli organi più sani. Tra questi alimenti troviamo noci, alcune verdure, la maggior parte di frutta, legumi, cereali e così via.

  • Alimenti ricchi di potassio

Questo minerale riesce a regolare la quantità di acqua nelle nostre cellule e, quindi, aiuta a combattere la ritenzione idrica, qualcosa che di solito soffrono le persone con scarsa circolazione; Sono anche adatti per il trattamento di gambe stanche. Prodotti come banane, soia, fagioli o salmone sono ricchi di questo nutriente.

  • Alimenti antiossidanti

Riescono a proteggere i vasi sanguigni e li rendono in condizioni di salute ottimali, ecco perché è uno dei migliori alimenti per migliorare la circolazione sanguigna e, tra questi, spiccano ingredienti come avocado, pomodoro, spinaci o broccoli .

Esercizi per migliorare la circolazione

Inoltre, è anche importante aggiungere un po 'di esercizio fisico alla nostra routine perché riesce a migliorare il pompaggio del sangue e, quindi, a curare la cattiva circolazione. Per migliorare l'irrigazione che va dai muscoli al cuore, intervengono sia i muscoli del polpaccio che le valvole venose, quindi gli esercizi che proporremo saranno indicati per lavorare principalmente nell'area dei gemelli.

In generale, dovresti sapere che qualsiasi attività cardiovascolare ti aiuterà a migliorare la mobilità del sangue e, quindi, ti farà coagulare meglio in tutto il corpo. Esercizi come la camminata veloce, il jogging o il ciclismo sono alcune delle migliori opzioni per migliorare la tua salute.

Tuttavia, gli esercizi che non sono affatto raccomandati sono quelli che ci fanno stare in modo statico, come il ping pong o il golf, poiché non favoriscono il flusso sanguigno correttamente per essere nella stessa posizione per lungo tempo .

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili ai rimedi casalinghi per cattiva circolazione, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

I migliori neurologi per bambini a Madrid
2019
Cura i bambini con sindrome di Down
2019
5 ricette per combattere l'anemia
2019