Rimedi domestici per ritenzione di liquidi

Stanco della ritenzione idrica? Molte donne combattono costantemente contro questa condizione della pelle perché influenza il loro aspetto facendo apparire alcune zone del corpo come fondine, glutei, cosce o pancia con diversi grumi, nel più puro stile a buccia d'arancia. Ed è che una delle conseguenze dirette della ritenzione di liquidi è la comparsa di cellulite ma, inoltre, produce un aumento di peso, gonfiore nella pancia, nelle gambe e nei fianchi che rende le persone colpite molto più voluminose.

È per questo motivo che, quando facciamo una dieta per perdere peso, molti esperti raccomandano di incorporare cibi diuretici e di bere molta acqua per ridurre il liquido e, quindi, perdere peso. In questo articolo di ONsalus scopriremo alcuni dei migliori rimedi casalinghi per la ritenzione idrica che ti aiuteranno a sfoggiare una pelle liscia, soda e preziosa.

Ritenzione di liquidi: cause più frequenti

Quando i fluidi nel nostro corpo non vengono eliminati correttamente, finiscono per accumularsi negli strati della pelle e cioè quando parliamo di ritenzione idrica. Questo può accadere perché c'è uno squilibrio e i vasi sanguigni trasportano più fluidi nel nostro corpo o viceversa, può verificarsi anche quando i vasi linfatici non sono in grado di trasportare il liquido in eccesso e, quindi, finisce accumulato in aree del corpo.

Ma perché può verificarsi questa situazione? Ci sono alcune cause che incoraggiano una persona ad avere una regolazione del fluido sbilanciata e quindi elencheremo le più comuni:

  • Cambiamenti ormonali : le donne sperimentano spesso una maggiore ritenzione nei periodi del ciclo mestruale, durante la gravidanza o in menopausa.
  • Cattiva circolazione : di solito è anche uno dei fattori che impediscono la corretta fluidità dei fluidi corporei e, quindi, finiscono per accumularsi nel corpo.
  • Bere molto sale : le persone che mangiano cibi salati o passano con questo ingrediente durante la cottura, a lungo termine, possono sperimentare ritenzione di liquidi perché il sale blocca le arterie e impedisce la corretta circolazione sanguigna.
  • Porta una cattiva alimentazione : siamo ciò che mangiamo, questa è una delle affermazioni più veritiere che ci siano. La verità è che se seguiamo una dieta ricca di grassi, zuccheri e tossine, impediamo al nostro corpo di funzionare correttamente perché lo sovraccarichiamo con processi metabolici progettati per digerire i componenti pesanti.
  • Non praticare sport : l'esercizio fisico è essenziale affinché tutto il nostro corpo funzioni perfettamente e, inoltre, attivi la circolazione sanguigna e consenta ai vasi sanguigni di eliminare l'accumulo di liquidi.
  • Bere poca acqua : l'acqua è il diuretico naturale per eccellenza che ci aiuta a idratare il nostro interno, ma purifica anche il corpo promuovendo la pulizia interna grazie all'eliminazione delle tossine attraverso il tratto urinario.
  • Disturbi o malattie : le persone che soffrono di problemi al fegato, ai reni o al cuore sono anche inclini a trattenere liquidi perché il loro corpo non funziona correttamente.

In questo altro articolo di ONsalus ti spieghiamo in dettaglio le cause della ritenzione idrica nel caso tu voglia saperne di più su questo argomento.

Ridurre la ritenzione di liquidi con le infusioni

Tra i rimedi casalinghi per la ritenzione idrica, evidenziamo l'importanza delle infusioni, bevande fatte con piante medicinali che hanno proprietà ideali per aiutarci a drenare e purificare il corpo. Combinando l'acqua di infusione con le proprietà di ciascuno degli ingredienti otteniamo una miscela perfetta per ridurre l'accumulo di liquidi nel corpo. Successivamente scopriremo le 3 migliori infusioni che puoi incorporare nella tua giornata.

equiseto

È uno dei più richiesti per perdere peso e ridurre la ritenzione idrica e la cellulite. Il motivo è che è una pianta che agisce come un diuretico naturale e aiuta a purificare il corpo e, quindi, a ridurre la presenza di tossine all'interno. Inoltre, migliora la circolazione sanguigna in modo da far funzionare il tuo corpo ai massimi livelli e l'ossigeno raggiunge il maggior numero possibile di cellule. Bevi 1 o 2 bicchieri di questa infusione al giorno e, nel tempo, noterai i risultati. In ONsalus scopriamo i benefici dell'equiseto in modo da capire perché è importante per il nostro corpo.

dente di leone

Questa pianta è perfetta per ridurre la presenza di liquidi e migliora anche il funzionamento dei reni e pulisce il sangue, quindi è un alleato perfetto per ottenere un corpo più sano e sgonfiato. Bevi 1 o 2 bicchieri al giorno di questa infusione e inizierai a vedere i risultati col passare dei giorni, vedrai!

Tè verde

È un altro dei rimedi naturali più utilizzati per perdere peso e ridurre la cellulite. Il motivo è che questa pianta ha molti benefici per la nostra salute ma, tra tutti, evidenzia la sua azione diuretica che riesce a incoraggiare l'eliminazione dei liquidi e ci fa sentire meno gonfi e con una minore presenza di buccia d'arancia . Dovresti anche bere da 1 a 2 tazze di questo tè per vedere i benefici nel tempo. In questo altro articolo descriviamo in dettaglio i benefici del tè verde.

La migliore frutta e verdura per eliminare i liquidi

Ma non devi sempre assumere infusioni nella tua quotidianità per poter eliminare i liquidi accumulati, ma puoi aggiungere diversi alimenti ricchi di acqua alla tua dieta che ti aiutano a purificare il tuo corpo e ridurre la ritenzione grazie alle sue proprietà; principalmente sono frutta e verdura poiché la loro composizione è solitamente ricca di sostanze nutritive, acqua, fibre e pochissimo grasso.

Anguria, un frutto pieno d'acqua

L'anguria è uno dei frutti più raccomandati per le persone che di solito trattengono i liquidi poiché il 93% di questo frutto è acqua e, quindi, sarà in grado di promuovere la purificazione del corpo attraverso percorsi naturali oltre a fornire nutrienti interessanti al tuo corpo come, ad esempio potassio o fibra.

Il cetriolo è perfetto per ridurre i liquidi

Come con l'anguria, il cetriolo è un ingrediente pieno d'acqua e, quindi, agisce come un potente diuretico naturale che ti aiuterà a ridurre la presenza di liquidi e a purificare il tuo corpo internamente. Inoltre, questo ortaggio è ricco di silicio e zolfo, due componenti che migliorano il funzionamento dei reni.

Il pompelmo per purificare il corpo

Un altro frutto perfetto per ottenere un corpo più sano senza eccesso di liquidi è il pompelmo che ci fornisce una grande quantità di vitamina C e che migliora il nostro sistema immunitario oltre a fungere da diuretico.

Un corpo più pulito con ananas

Continuiamo con un altro dei frutti più consigliati per un corpo disintossicato e privo di liquidi: l'ananas. L'85% di questo ingrediente è acqua e, quindi, agisce come un diuretico che aiuta a pulire il nostro interno e riduce la presenza di tossine e cellulite. Includere l'ananas nella tua dieta ti aiuterà ad avere un corpo più sano e ad approfittare dei suoi numerosi benefici come la vitamina C o il potassio.

In ONsalus i cibi più diuretici da incorporare nella tua dieta e goderti una dieta sana e povera di grassi.

Suggerimenti per evitare la ritenzione di liquidi

Ma se vuoi minimizzare la ritenzione idrica e minimizzare la presenza di cellulite nel tuo corpo, non c'è niente di meglio che fare una serie di cambiamenti nella tua dieta che ti aiuteranno a migliorare la salute del tuo interno e, che, mostra all'estero.

Mangiare sano

È importante ridurre il grasso presente nella dieta, così come i cibi ricchi di sodio per eliminare i liquidi e godere di un corpo più sano. Si consiglia inoltre di aggiungere quotidianamente frutta e verdura alla dieta per assicurarsi di bere la quantità raccomandata di acqua e i nutrienti essenziali.

Bevi 2 litri di acqua al giorno

È importante che ti prenda cura del tuo corpo ed elimini le tossine in eccesso e, questo, puoi farlo aumentando il consumo di acqua fino a 2 litri al giorno per idratare i tuoi organi, migliorarne il funzionamento ed eliminare tutti i rifiuti che sporcano il nostro corpo nelle urine.

esercizio

Praticare sport da 3 a 5 giorni alla settimana è di vitale importanza affinché tutto il tuo corpo funzioni perfettamente, oltre ad essere un rimedio ideale per eliminare l'accumulo di grassi e tossine immagazzinati nel nostro corpo. Gli esercizi cardiovascolari attivano la circolazione sanguigna facendo in modo che l'ossigeno raggiunga meglio tutti gli angoli del corpo.

Evita i vestiti attillati

Anche se sembra sciocco, la verità è che vestiti troppo stretti possono rendere difficile la circolazione del sangue, rendendo più difficile la rimozione dei liquidi. Scegli abiti comodi con una buona sensazione e che non blocchi il flusso sanguigno.

In questo altro articolo ti diamo suggerimenti per prevenire la ritenzione idrica che ti aiuterà a raggiungerlo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili ai rimedi casalinghi per la ritenzione idrica, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Bassa sideremia: sintomi
2019
Coach and Play
2019
Storia e correnti del femminismo
2019