Rimedi naturali per irritazioni da pannolino

Quando le eruzioni da pannolino devono essere trattate, i rimedi naturali fatti in casa sono, in molti casi, migliori dei balsami e degli unguenti commerciali. I rimedi casalinghi non sono solo sicuri per la pelle delicata del bambino fintanto che vengono usati bene, ma tendono anche a offrire un sollievo più rapido e risultati migliori. Quando il tuo bambino soffre di dermatite nella zona, è meglio evitare di usare qualsiasi sapone al momento del bagno e fare attenzione alla temperatura dell'acqua, poiché qualsiasi sfregamento o improvviso cambio di temperatura pungerà e farà male.

Ad ogni modo, sia che tu abbia intenzione di usare i rimedi casalinghi o che tu stia andando in farmacia per un unguento, è necessario che il pediatra veda la pelle del tuo piccolo e consigli il meglio per il piccolo, oltre a prescrivere una crema o pomata concreta Se sei interessato a conoscere i migliori prodotti naturali fatti in casa per le dermatite da pannolino, continua a leggere questo articolo di ONsalus in cui li dettagliamo.

Farina d'avena in acqua di bagno per curare le eruzioni da pannolino

La farina d'avena è un cereale con grandi proprietà lenitive e rigeneranti per la pelle, oltre ad essere un rimedio molto delicato per il trattamento della pelle sensibile. Pertanto, l'uso di farina d'avena per alleviare il bruciore provocato dallo sfregamento prodotto dai pannolini in un bambino è una delle migliori opzioni che, inoltre, molti medici raccomandano oltre a unguenti o creme commerciali, quindi il trattamento è più completo.

Per utilizzare questo rimedio naturale per la pelle del tuo bambino, usa l'acqua calda durante il bagno e aggiungi un po 'di farina d'avena all'acqua, puoi usare polvere di farina d'avena o crusca d'avena. Dopo il bagno, è molto importante asciugare bene il fondo con un asciugamano pulito e tocchi morbidi, senza sfregare mai. Puoi anche usare un essiccatore a una certa distanza e con una temperatura temperata in modo che l'aria asciughi completamente i glutei del bambino, purché l'essiccatore non ti spaventi molto e non usi mai la temperatura calda. Lasciare il bambino almeno un'ora senza il pannolino, poiché lasciare la pelle esposta all'aperto accelererà il processo di guarigione.

Unguento alla calendula per lenire le dermatite da pannolino

Una delle piante medicinali che hanno le migliori proprietà per lenire i problemi della pelle è la calendula . Questa pianta ha una grande capacità calmante, antinfiammatoria e rigenerativa nei diversi strati del derma. Pertanto, puoi acquistare creme naturali a base di questa pianta e con ingredienti adatti ai bambini o puoi fare un semplice rimedio domestico da applicare sulla pelle del tuo piccolo.

Puoi fare un'infusione delle foglie e dei fiori essiccati della calendula, quando si è raffreddato, applicalo con un po 'di cotone e tocchi morbidi nell'area della pelle interessata dal pannolino e lascialo asciugare all'aria. Un'altra opzione è quella di fare una miscela in cui aggiungi un po 'di infuso alla crema idratante e al grasso che di solito applichi al tuo piccolo in questa area. Infine, puoi acquistare olio di calendula in farmacia o in erboristeria e applicarlo sulla pelle irritata del tuo bambino più volte al giorno, lasciandolo senza indossare un altro pannolino in modo che la pelle lo assorba meglio.

Un'altra pianta con effetti lenitivi e antinfiammatori e adatta ai bambini è la camomilla, quindi puoi usarla allo stesso modo per trattare il problema.

Utilizzare alternative alle salviette in caso di irritazione da pannolino

Quando si cambiano i pannolini sporchi, provare a non usare un gran numero di salviette, poiché molte contengono di solito un po 'di alcol e possono farti pizzicare molto se le fai passare attraverso l'area irritata. In alternativa, è possibile utilizzare batuffoli di cotone immersi in acqua corrente per rimuovere lo sporco. Ma la cosa più importante è asciugare bene l'area. Alcune mamme decidono di usare un'emulsione di olio d'oliva per pulire e idratare allo stesso tempo.

Può essere facilmente fatto a casa, dovrai semplicemente sbattere qualche goccia d'acqua in un cucchiaio di olio d'oliva fino a quando non rimane una miscela liscia e cremosa. Applicalo sull'area interessata, ogni volta che cambi il pannolino.

Rimuovi il pannolino del tuo bambino per lunghi periodi

Una delle cose da tenere a mente è che se lasciamo il pannolino tutto il giorno, anche se lo cambiamo rapidamente quando si sporca, è che la pelle irritata e graffiata deve essere ventilata per guarire. Oltre a impedire all'umidità, al calore e ad alcuni microrganismi di continuare a danneggiare la pelle, l'aria contribuirà a mantenere la pelle asciutta, calma, fornendo più sollievo al bambino e anche a rigenerarsi più velocemente. Pertanto, una delle cose da fare quando si cerca come curare gli sfregamenti è proprio quella di rimuovere il pannolino il più a lungo possibile .

Latte al seno per curare le eruzioni da pannolino

L'uso del latte materno stesso applicato sulla pelle colpita è qualcosa che molte madri hanno provato e sostengono che sia una delle migliori opzioni. Il motivo è che il latte materno ha un alto contenuto di grassi e, quindi, protegge e nutre la pelle, aiutandola a sgonfiarsi, rigenerarsi e prevenirne il peggioramento.

Per lo stesso motivo, altre cose che di solito abbiamo a casa e che possono essere utilizzate per questo scopo sono l'uso di vaselina, margarina o olii, come il suddetto olio di oliva o di cocco.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi naturali per dermatite da pannolino, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Perché il mio bambino mi tira i capelli
2019
Meningioma: sintomi, trattamento e sequele
2019
Metodi contraccettivi per gli uomini
2019