Sistema nervoso periferico: funzioni e parti

Sai qual è la funzione del sistema nervoso periferico, quali sono le parti del sistema nervoso periferico o perché il sistema nervoso centrale e il sistema nervoso periferico dovrebbero funzionare in coordinazione?

Il sistema nervoso periferico è costituito da un gran numero di nervi ed è responsabile di funzioni diverse come la respirazione, i movimenti volontari o le risposte in situazioni pericolose. Inoltre, senza l'esistenza di questo sistema, il cervello non potrebbe ricevere informazioni, impedendo un processo decisionale che favorisca la sopravvivenza. Se vuoi saperne di più su questo sistema, leggi il nostro articolo su: Sistema nervoso periferico: funzioni e parti .

Sistema nervoso periferico

Il sistema nervoso è l'insieme dei nervi e delle cellule specializzate, i neuroni, che è responsabile del controllo di tutte le funzioni del corpo, nonché della relazione e del coordinamento delle azioni di diversi organi e parti del corpo.

La sua attività viene svolta attraverso l'emissione e la ricezione di segnali elettrici o impulsi nervosi. Dal punto di vista anatomico, il sistema nervoso è diviso in sistema nervoso centrale e periferico . Il sistema nervoso centrale è composto dal cervello e dal midollo spinale.

Sistema nervoso periferico: definizione

Il sistema nervoso periferico (SNP) è la parte del sistema nervoso costituita da nervi e neuroni esterni al cervello e al midollo spinale . Questa rete neurale del SNP collega il cervello e il midollo spinale con il resto del corpo, consentendo lo scambio di informazioni.

Il sistema nervoso periferico è diviso in sistema nervoso somatico e autonomo.

  • Sistema nervoso periferico somatico: è responsabile delle informazioni sensoriali e motorie.
  • Il sistema nervoso periferico autonomo: è responsabile del controllo delle funzioni corporee involontarie. Il sistema nervoso periferico autonomo o vegetativo, a sua volta, è diviso in sistema nervoso simpatico e sistema nervoso parasimpatico.

Sistema nervoso periferico: funzioni

Quali sono le funzioni del sistema nervoso periferico? Successivamente, spieghiamo le principali funzioni del sistema nervoso periferico:

  • La funzione principale del sistema nervoso periferico è quella di connessione e relazione tra cervello e midollo spinale con il resto del corpo : organi, arti e pelle.
  • Permette al cervello e al midollo di inviare e ricevere informazioni dall'ambiente, il che consente la reazione a stimoli esterni e ambientali.
  • Questo sistema consente l' attivazione dei muscoli per eseguire movimenti sia volontari che involontari.
  • Il sistema nervoso periferico svolge un ruolo fondamentale garantendo il mantenimento di condizioni interne stabili. Dipende dal controllo della respirazione, della digestione, della salivazione, ecc. Ti permette di svolgere queste funzioni senza pensarci consapevolmente.
  • Le risposte di fuga o di combattimento dipendono anche da questo sistema. Prepara e mobilita il corpo per rispondere rapidamente alle situazioni di pericolo o minaccia.
  • Grazie ad esso , le informazioni sull'ambiente vengono trasmesse al cervello, che è necessario per generare risposte. Queste reazioni hanno la funzione di proteggere l'organismo e sono vitali per la sopravvivenza.
  • I nervi del sistema nervoso periferico non sono in grado di prendere decisioni complesse, ma senza la loro trasmissione di informazioni al cervello, non sono in grado di elaborare risposte.

Nel seguente articolo puoi vedere altre differenze tra il sistema nervoso centrale e quello periferico.

Sistema nervoso periferico: parti

Quali sono le parti del sistema nervoso periferico? Le parti principali del sistema nervoso periferico includono i nervi cranici, i nervi spinali e i gangli nervosi. Come si forma il sistema nervoso periferico? Il sistema nervoso periferico è costituito da gangli nervosi e 43 coppie di nervi; 12 coppie di nervi cranici e 31 coppie spinali.

Nervi cranici

I nervi cranici fanno parte del sistema nervoso periferico. Le 12 coppie di nervi cranici si trovano in una parte della testa e del collo. Le sue funzioni sono sensibili, motorie o miste:

  1. Nervo olfattivo (I): è responsabile degli stimoli e delle informazioni olfattive.
  2. Nervo ottico (II): invia stimoli visivi al cervello.
  3. Nervo oculomotore (III): interviene nei movimenti muscolari dell'occhio.
  4. Nervo trocleare (IV): controlla uno dei muscoli oculari che consente il movimento dei bulbi oculari.
  5. Nervo trigemino (V): trasmette informazioni sensoriali sul viso e sulla bocca, oltre alla masticazione.
  6. Abductor Nerve (VI): abilita il rapimento, cioè il movimento dell'occhio verso il lato opposto del naso.
  7. Nervo facciale (VII): controlla diversi muscoli del viso, essendo in grado di creare espressioni facciali e ricevere informazioni sul gusto dalla lingua.
  8. Nervo vestibolo-cocleare (VIII): responsabile di impulsi uditivi, equilibrio e orientamento.
  9. Nervo glossofaringeo (IX): questo nervo è correlato alla ricezione di segnali dalla lingua e dalla faringe e all'emissione di ordini in quest'area.
  10. Vagus Nerve (X): conduce gli impulsi dalla faringe e dalla laringe al cervello, riceve informazioni gustative dall'epiglottide e influenza l'azione della deglutizione.
  11. Accessory Nerve (XI): attiva i muscoli toracici, addominali e della schiena.
  12. Nervo ipoglosso (XII): trasmette informazioni ai muscoli della gola e della lingua.

Nervi spinali

I nervi spinali derivano dal midollo spinale e conducono stimoli dal resto del corpo . Questi nervi hanno sia una parte sensibile che una parte motoria. Le 31 coppie di nervi spinali si distribuiscono come segue:

  • Otto coppie di nervi cervicali (da C1 a C8) che lasciano la colonna cervicale.
  • Dodici coppie di nervi dorsali o toracici (da T1 a T12) che emergono dalla colonna vertebrale toracica.
  • Cinque coppie di nervi lombari (da L1 a L5) che escono dall'area lombare.
  • Cinque coppie di nervi sacrali (da S1 a S5) che sorgono dall'osso sacrale, situate alla base della colonna vertebrale.
  • Una coppia di nervi coccigei nel coccige.

Gangli nervosi

I nodi sono un gruppo di corpi neuronali che fanno parte del sistema nervoso periferico. Sono intervallati nel percorso dei nervi e sono divisi in gangli sensoriali o autonomi, in relazione alla funzione che svolgono.

Sistema nervoso periferico: malattie

Il sistema nervoso periferico non è protetto da strutture ossee, il che lo rende relativamente vulnerabile a una serie di malattie. Le condizioni possono essere acquisite o dalla nascita. Quali sono le malattie più comuni del sistema nervoso periferico? Le patologie più comuni di questo sistema sono le neuropatie, si riferiscono al danno o alla malattia di uno o più nervi .

Esistono diversi tipi di questa malattia, a causa della quantità di nervi che formano il SNP. I sintomi possono svilupparsi rapidamente o lentamente e svilupparsi negli anni. La sintomatologia di solito si verifica su entrambi i lati del corpo e inizia con le dita delle estremità. La neuropatia si manifesta di solito attraverso intorpidimento, dolore, bruciore, formicolio, debolezza, intorpidimento, ecc. Alcuni dei tipi più comuni di neuropatie sono i seguenti:

  • Sindrome del tunnel carpale: pressione sul nervo del polso, che provoca intorpidimento e perdita di movimento nel palmo della mano e delle dita. Questa sindrome è associata a persone che lavorano normalmente con le mani eseguendo movimenti ripetitivi. Qui troverai maggiori informazioni sui sintomi, le cause e il trattamento della sindrome del tunnel carpale.
  • Compressione del nervo ulnare: lesione del nervo ulnare, che si trova in tutto il braccio. Il dolore o intorpidimento inizia con le mani, essendo in grado di raggiungere il gomito.
  • Compressione del nervo peroneale: questo nervo si trova nella parte inferiore della gamba. Si verifica una perdita di controllo e massa muscolare nelle caviglie, nei piedi e nelle gambe.
  • Sindrome di Guillain-Barré: un'altra delle malattie del sistema nervoso periferico è il disturbo in cui il sistema immunitario stesso attacca erroneamente i nervi. Le prime manifestazioni sono formicolio e debolezza alle estremità, si diffondono rapidamente e producono paralisi nel corpo. Con il trattamento, la maggior parte delle persone guarisce da questa sindrome.
  • Neuropatia alcolica: è dovuta a danni ai nervi dovuti all'intossicazione da alcol, nonché a una cattiva alimentazione, caratteristica dell'alcolismo. La sintomatologia include dolore e debolezza alle estremità.
  • Neuropatia diabetica: questa malattia del sistema nervoso periferico si sviluppa a causa dell'usura dei nervi causata da alti livelli di zucchero nel sangue. I sintomi si manifestano sia nelle estremità che nel viso.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Sistema nervoso periferico: funzioni e parti, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Neuropsicologia.

Raccomandato

Quali sono le migliori lenti per gli occhi asciutti
2019
Come essere felici senza un partner
2019
Gli alimenti integrali perdono peso?
2019