Soffio cardiaco nei bambini: sintomi e trattamento

Ci sono alcuni dettagli o anomalie che possono sorgere durante la crescita dell'essere umano che è necessario per partecipare, ma non tutti devono causare eccessive preoccupazioni. Il soffio al cuore è un segnale sonoro che si presenta frequentemente nei bambini e in alcuni adolescenti come conseguenza naturale della loro crescita. Tuttavia, ci sono alcuni casi minori in cui il soffio nasce da anomalie congenite che dovrebbero essere trattate e monitorate periodicamente. Continua a leggere questo articolo di ONsalus per imparare in dettaglio tutto sul soffio cardiaco nei bambini: sintomi e trattamento .

Cause di soffio cardiaco nei bambini

Questo è un segno che in alcuni casi genera complicazioni da temere. Il cuore ha un lavoro condiviso tra l'invio di sangue alle parti più centrali del corpo, nonché alla periferia del corpo e la ricezione del sangue da queste parti per il pompaggio. Questo processo coinvolge sia i muscoli del cuore, sia le diverse valvole e arterie.

Alcuni difetti in alcune di queste strutture generano questo suono, ma questi difetti nei bambini di solito si verificano semplicemente perché il cuore cresce più velocemente delle arterie o viceversa . Nella maggior parte di questi casi, tali differenze vengono ridotte e corrette nel tempo, man mano che il bambino si sviluppa.

Questi soffi cardiaci nei bambini sono chiamati soffi funzionali o benigni, che si verificano occasionalmente o quando il bambino viene posto in posizioni specifiche. Può essere visualizzato come il suono che occasionalmente può produrre un grande flusso di acqua quando passa attraverso un tubo. Tuttavia, altri sono prodotti da malattie cardiache congenite come quella che si verifica nella sindrome di Down o nella trisomia del par 21. La comparsa di queste anomalie congenite nel bambino può anche essere causa di malattie e cattive abitudini di vita della madre prima e durante la gravidanza e, in alcuni casi, il padre. Per esempio:

  • rosolia
  • fumo
  • alcolismo
  • Uso di droghe e farmaci
  • Predisposizione ereditaria ai soffi cardiaci

Sintomi di soffio al cuore nei bambini

Come abbiamo accennato, nella stragrande maggioranza dei casi questi soffi compaiono e scompaiono senza causare sintomi preoccupanti ma, in alcune circostanze, il soffio cardiaco nei bambini diventa uno dei segni all'interno di una malattia o sindrome più complessa, con sintomi che si verificano. Sono dovuti a vari fattori confluenti. A seconda di ciascun paziente e delle cause, i sintomi possono variare tra:

  • Cianosi (colore blu delle labbra)
  • Mancanza di respiro
  • Aritmie respiratorie
  • Problemi di deglutizione
  • Ritardo di crescita
  • Affaticamento rapido
  • Costante stanchezza
  • Dolore al petto

Diagnosi di un soffio cardiaco nei bambini

La stragrande maggioranza di tali soffi viene diagnosticata durante la valutazione pediatrica di routine con uno stetoscopio, invece di essere diagnosticata perché compaiono i sintomi ad esso associati.

Un soffio al cuore è classificato in base all'intensità del suono 'soffio' prodotto, passando dal grado I (suono più leggero appena percettibile con uno stetoscopio in alcune posizioni) al grado VI (suono forte percepibile senza stetoscopio). A seconda del momento in cui viene prodotto il suono, il soffio può essere descritto come soffio sistolico, diastolico o sistodiastolico (continuo).

Trattamento del soffio cardiaco nei bambini

Nel caso di lievi soffi cardiaci, che compaiono in modo intermittente o senza sintomi, il massimo che si può fare per motivi di sicurezza è aiutare un cardiologo infantile a escludere qualsiasi anomalia. Tuttavia, nei soffi benigni non esiste un trattamento diverso dal tempo, poiché non rappresentano alcun problema. È anche necessario chiarire al bambino che è qualcosa di normale di cui non dovrebbe preoccuparsi se lo sente.

Quando il soffio è dovuto a cardiopatia congenita o altri sintomi identificati, è giusto rivolgersi al cardiologo infantile per procedere con il trattamento appropriato e il follow-up per ciascun caso. A seconda della malattia cardiaca e della sua gravità, è possibile utilizzare una o più delle seguenti risorse:

  • Somministrazione di farmaci come le prostaglandine.
  • Particolare cura nell'alimentazione e nello stile di vita del bambino (e anche dei genitori se, ad esempio, fumano perché influiscono sull'ambiente del bambino e, quindi, questo).
  • Eseguire cateterizzazione terapeutica.
  • Chirurgia attraverso un'operazione per soffio cardiaco nei bambini .

In caso di cardiopatia più grave o irreversibilmente complicata, si può prendere in considerazione il trapianto di cuore. È anche necessario sapere che alcune malattie cardiache congenite possono essere identificate nel feto (prima della nascita) e da quel momento è possibile prevenire e apportare correzioni per impedire in questo modo al peggioramento della gravità e meritare i trattamenti più complessi una volta nascere Se il bambino in questione ha la sindrome di Down o ha uno di questi casi, è giusto mantenere un monitoraggio regolare della sua salute del cuore.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Soffio cardiaco nei bambini: sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Congiuntivite allergica: sintomi e trattamento
2019
Informazioni su identità e cambiamento
2019
Dieta per pielonefrite acuta
2019