Usi medicinali di rosmarino

Il rosmarino è un arbusto perenne originario delle aree calcaree del Mediterraneo che offre un aroma molto piacevole ed è un condimento perfetto per esaltare il gusto del cibo. Ma oltre alle sue proprietà culinarie, molta enfasi è stata posta sulle sue proprietà curative, che lo rendono una buona opzione naturale per trattare e alleviare molte condizioni e problemi di salute. Si distingue soprattutto per essere analgesico, antispasmodico, carminativo, antiossidante, depurativo ..., in ONsalus illustreremo in dettaglio quali sono i principali usi medicinali del rosmarino e come possiamo sfruttare tutti i suoi benefici.

Per le condizioni dell'apparato respiratorio e digestivo

Tra i più importanti benefici del rosmarino, troviamo che esercita effetti stimolanti e tonificanti molto positivi nel corpo, in quanto ciò lo rende una pianta eccellente per facilitare il recupero di alcune malattie respiratorie e quelle che colpiscono il sistema digestivo.

Da un lato, allevia la congestione nasale, combatte gli attacchi di tosse e riduce l'infiammazione polmonare; dall'altro favorisce i processi digestivi e combatte i sintomi di indigestione, come gonfiore, bruciore di stomaco, gas e flatulenza.

Come usare: per migliorare la digestione, dovresti prendere un infuso di rosmarino dopo il pasto. In caso di condizioni respiratorie, puoi bere 2 tazze di infuso di rosmarino al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Per mal di testa o emicrania

Le persone che soffrono spesso di mal di testa e persino di emicrania possono trovare un buon alleato naturale nel rosmarino per ridurre il disagio e impedire loro di impedire loro di svolgere normalmente le loro attività quotidiane. Questo perché il rosmarino ha potenti proprietà analgesiche e rilassanti ; È stato anche sottolineato che è anche benefico per la salute mentale, poiché rafforza la mente e migliora la sua agilità.

Come usare: Preparare un infuso di rosmarino aggiungendo 1 cucchiaio di foglie essiccate in una tazza di acqua bollente, lasciare riposare per circa 10 minuti, filtrare il liquido ottenuto e prendere nota del sollievo.

Per l'anemia sideropenica

L'anemia sideropenica è uno dei tipi più comuni di anemia, che deriva da una carenza di ferro nel sangue e, di conseguenza, da una produzione insufficiente di globuli rossi. I pazienti che soffrono di anemia dovrebbero modificare leggermente la propria dieta e includere cibi ricchi di ferro per aiutare a mantenere buoni livelli di questo minerale nel corpo. Inoltre, possono aggiungere il consumo di rosmarino, in quanto è una pianta che ha un alto contenuto di questo nutriente ed è eccellente per ridurre, per quanto possibile, i sintomi di questa condizione come stanchezza, debolezza, dolore di testa, vertigini, ecc.

Come usare: aggiungere 1 cucchiaino di rosmarino essiccato in una tazza di acqua bollente e quando è temperato, prendere 2 tazze al giorno.

Per prevenire l'invecchiamento cellulare

Un altro dei principali vantaggi del rosmarino è che è una delle piante con più antiossidanti di quanto possiamo avere. Ciò è particolarmente utile per la salute generale del corpo, poiché aiuta a combattere l'azione dei radicali liberi, che sono responsabili dell'ossidazione e dell'invecchiamento delle cellule. Inoltre, protegge il corpo da malattie come il cancro o il morbo di Alzheimer e può essere un buon integratore naturale per abbassare il colesterolo nel sangue.

Come usare: prendere 2 infusi di rosmarino al giorno, uno al mattino e uno al pomeriggio.

Per dolori muscolari e mestruali

I suoi effetti analgesici e calmanti rendono il rosmarino una pianta adatta per lenire i dolori muscolari e i crampi che possono essere sperimentati dopo l'esercizio fisico. Riduce i problemi circolatori e fornisce sollievo in caso di pesantezza e infiammazione a gambe e piedi. È anche utile per combattere il dolore addominale delle mestruazioni e i sintomi associati come mal di testa, ritenzione di liquidi e irritabilità.

Come usare: aggiungere un'infusione di rosmarino nell'acqua del bagno e immergere per almeno 20 minuti per ridurre i disturbi e rilassare i muscoli. È anche possibile immergere una garza in un infuso di rosmarino e posizionarlo come impiastro sulla zona dolorosa, lasciandolo riposare per alcuni minuti. Allo stesso modo, l'olio di rosmarino applicato sulla pelle con un leggero massaggio serve a ridurre questo tipo di disagio.

Per l'alitosi

L'alitosi o l'alitosi è una condizione che molte persone soffrono e che, normalmente, è il risultato di un'igiene orale inefficiente, sebbene possa anche essere causata da altre patologie interne. Oltre a prenderti cura dei tuoi denti ogni giorno in modo appropriato e andare dal medico nel caso in cui l'alitosi sia un problema permanente, è possibile ricorrere a determinati prodotti naturali per combatterlo e avere un respiro più fresco e piacevole. Il rosmarino è uno di questi e dà anche buoni risultati per il trattamento di quelle piaghe o piccole ferite che lasciano la cavità orale.

Come usare: Preparare un infuso di rosmarino con 1 cucchiaio di pianta essiccata e usarlo come collutorio, tenendolo in bocca per alcuni secondi.

Per la salute dei capelli

Il rosmarino non è solo apprezzato per le precedenti proprietà medicinali, ma è anche un incredibile prodotto della natura per migliorare la salute dei capelli e renderlo molto più sano. In particolare, si distingue per l'attivazione della circolazione sanguigna nel cuoio capelluto e, quindi, per rallentare l'eccessiva perdita di capelli, oltre a contribuire a combattere la forfora e ridurre l'eccesso di sebo nei capelli grassi.

Come usare: per contribuire alla crescita dei capelli, massaggiare il cuoio capelluto per alcuni minuti applicando olio di rosmarino, quindi risciacquare e lavare come al solito. Per curare la forfora, prepara un infuso di rosmarino, aggiungi alcune gocce di aceto di mele e applica la miscela sui capelli umidi, colpendo il cuoio capelluto.

Controindicazioni del rosmarino

Tuttavia, ci sono alcune persone che non dovrebbero consumare preparati al rosmarino, poiché potrebbero avere effetti dannosi sulla loro salute. Pertanto, la sua assunzione non è consigliata in caso di:

  • Gastroenterite, morbo di Crohn, intestino irritabile o prostatite.
  • Endometriosi.
  • Costipazione.
  • Epilessia e patologie mentali.
  • Insonnia.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili agli usi medicinali del rosmarino, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria Benessere.

Raccomandato

Cardiomiopatia dilatativa: cause, sintomi e trattamento
2019
Tricofagia: cos'è, cause e trattamento
2019
A cosa serve il tè all'arnica e come prepararlo
2019