Vitamine per dolori articolari

Il dolore articolare può colpire una o più articolazioni contemporaneamente e può essere causato da molte malattie, ma di solito è associato alla diagnosi di artrite, borsite e lesioni muscolari a causa di un uso improprio o di uno sforzo articolare eccessivo. Qualunque sia la causa del dolore articolare, la cosa veramente importante è trovare sollievo da questo sintomo che può diventare così fastidioso da compromettere in qualche modo la mobilità di una persona e influenzare significativamente la sua qualità della vita.

Molte soluzioni sono offerte per dolori articolari, come una dieta ricca di fibre, farmaci, terapia del dolore, rimedi casalinghi e una serie di proposte alternative. Tuttavia, è importante ricordare la relazione che la salute delle ossa ha con il benessere delle articolazioni ed è qui che le vitamine svolgono un ruolo fondamentale, poiché sono sostanze essenziali per la cura di ossa, muscoli e cartilagine. Per questo motivo, in questo articolo di ONsalus sarai in grado di conoscere le migliori vitamine per i dolori articolari.

Vitamina C, mantiene forti le ossa e la cartilagine

L'acido ascorbico, meglio noto come vitamina C, è essenziale per la formazione e il mantenimento di tutti i tessuti del corpo e aiuta a creare una proteina importante che consente di produrre non solo pelle e vasi sanguigni, ma legamenti e tendini, parti molto importanti di qualsiasi congiunta. Tuttavia, questa sostanza è nella lista delle migliori vitamine per i dolori articolari grazie al suo potere antiossidante che, oltre a invertire l'effetto dei radicali liberi nelle cellule del corpo, agisce nel corpo stimolando la produzione di collagene, sostanza la cui concentrazione diminuisce con il passare del tempo ed è essenziale per recuperare l'usura delle articolazioni, aiuta a riparare e mantenere ossa e cartilagine.

L'accumulo di radicali liberi è una delle principali cause dell'invecchiamento e, per questo motivo, sono strettamente legati alla comparsa di malattie che colpiscono le articolazioni come l'artrite. Il corpo umano non è in grado di produrre vitamina C e poiché le vitamine idrosolubili vengono eliminate attraverso l'urina, non è anche in grado di immagazzinarlo, quindi si consiglia alle persone di ingerire 90 milligrammi al giorno di integratori o fonti alimentari con acido ascorbico. La dose giornaliera di vitamina C può variare in base all'età e alle condizioni della persona.

Alimenti ricchi di vitamina C: melone, guava, arancia, pompelmo, kiwi, fragole, anguria, mirtilli, broccoli, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles, peperoni rossi, spinaci, rape, cavolo, pomodori e patate.

Vitamina D, essenziale per la formazione ossea

È conosciuta come la vitamina delle ossa. Questa vitamina, a differenza della precedente, è un tipo liposolubile, cioè viene immagazzinata nel tessuto adiposo del corpo, motivo per cui il suo deficit è molto raro. Questa vitamina è considerata essenziale per la salute delle ossa perché è responsabile dell'assorbimento di calcio e fosforo, minerali necessari per la formazione dei tessuti ossei e per il mantenimento delle ossa del corpo.

Un livello ottimale di vitamina D è associato a un minor rischio di sviluppare disturbi come l'artrite e l'osteoporosi ed è essenziale per prevenire l'artrite reumatoide. Più bassa è la concentrazione di vitamina D nel corpo della donna, maggiore è il suo dolore muscolare e articolare durante la menopausa. Inoltre, questa sostanza è molto facile da ottenere, poiché il corpo la riceve attraverso l'esposizione alla luce solare, essendo sufficiente tra le 600 e le 800 unità internazionali al giorno per gli adulti.

Alimenti ricchi di vitamina D: salmone, tonno, funghi, tuorlo d'uovo, formaggi, fegato di manzo.

Ottenere la quantità necessaria di questa vitamina attraverso il cibo è quasi impossibile, per questo motivo coloro che hanno carenza di vitamina D hanno bisogno di consumarne integratori.

Vitamina B6, allevia i dolori articolari

Come la vitamina C, questa vitamina è solubile in acqua, quindi si dissolve in acqua e viene espulsa dal corpo attraverso l'urina. Questa sostanza fa parte del complesso B ed è importante per alleviare i dolori articolari, in quanto impedisce la formazione di artrosi e quel dolore acuto che può verificarsi quando l'articolazione è molto usurata e rigida.

Inoltre, la vitamina B6 è essenziale per il corpo perché aiuta a produrre emoglobina, una sostanza che trasporta i globuli rossi e la cui carenza è associata a un tipo di anemia. Inoltre, questa vitamina aiuta a scomporre le proteine, produce anticorpi e stimola la salute neurologica.

Alimenti ricchi di vitamina B6 : avocado, banana, fagioli, manzo, maiale, cereali fortificati, pollame, cereali e mais.

Vitamina E, previene l'usura delle articolazioni

Come la vitamina C, la vitamina E è un antiossidante, quindi aiuta a proteggere il tessuto del corpo dagli effetti dei radicali liberi, prevenendo l'invecchiamento precoce, l'usura delle articolazioni e disturbi come l'artrite. Grazie al suo potere di stimolare la produzione di collagene nonostante gli anni, questa vitamina aiuta a riparare i tessuti e la cartilagine articolare che, se consumati, possono causare molta rigidità e dolori articolari.

Come sappiamo, la vitamina K è responsabile della generazione di ossa, ma il corpo non può assorbire correttamente questa vitamina se c'è una carenza di vitamina E. Attualmente, vengono condotte ricerche per dimostrare l'importanza della vitamina E per prevenire malattie come il cancro, insufficienza epatica e ictus. La quantità giornaliera ideale che dovremmo consumare di questa vitamina è di 15 mg, una cifra che può variare a seconda dell'età e delle condizioni di ogni persona.

Alimenti ricchi di vitamina E: oli vegetali di mais, noci, semi di girasole, crescione, broccoli, spinaci, mandorle, arachidi, nocciole, cereali. Prodotti arricchiti con detta vitamina.

La vitamina A, aiuta a riparare la cartilagine e le ossa danneggiate

La vitamina A è anche un tipo liposolubile e viene immagazzinata nel fegato. Una delle principali funzioni di questa vitamina per i dolori articolari è la formazione di tessuti molli e ossei, che aiuta a promuovere la salute delle articolazioni e previene disturbi come l'artrite. Inoltre, questa sostanza agisce riparando la cartilagine e le ossa danneggiate.

Esistono due tipi di vitamina A: preformata, che si trova negli alimenti di origine animale, e provitamina A, che si trova negli alimenti di origine vegetale ed è nota come beta-carotene. Entrambi i tipi sono essenziali per il corpo e aiutano la salute visiva, agiscono come antiossidanti e riducono il rischio di alcuni tipi di cancro.

Alimenti ricchi di vitamina A: olio di fegato di merluzzo, carote, uova, frutta arancione o gialla, broccoli, spinaci, verdure a foglia verde, cereali fortificati.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle vitamine per i dolori articolari, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

Tecniche di rilassamento respiratorio
2019
Lipotimia: cause, sintomi e trattamento
2019
Cos'è la psicologia ambientale: definizione, caratteristiche ed esempi
2019